Jasmine Tommaso: a Los Angeles per il nuovo disco

Jasmine Tommaso: a Los Angeles per il nuovo disco

Con grande piacere pubblico l’intervista che Fausto Bailo ha fatto per noi a Jasmine Tommaso la talentuosa cantante italiana uscita da pochissimi giorni a Los Angeles con  il suo nuovo disco: Son of the Stars.

Note da ascoltare ad occhi chiusi, sotto una volta stellata, per amplificare le sensazioni e la magia che regala la sua voce bellissima.

Per chi volesse saperne di più, ecco la precedente intervista rilasciata al nostro Blog.

Jasmine Tommaso, la musica nel sangue

 

Che emozioni ha provato nel presentare il suo nuovo disco presso The Hotel Cafe, Los Angeles?

Jasmine Tommaso

Jasmine Tommaso

“Soprattutto fiumi di gioia! E’ stata una serata meravigliosa: siamo stati accolti da un pubblico numeroso e calorosissimo e abbiamo condiviso insieme forti emozioni. Questo e’ un progetto a cui tengo particolarmente”.

 

Ci racconti come nata la sua ultima fatica musicale dal titolo: “Son of the Stars”

“Nessuna fatica. Anzi, ho solo bellissimi ricordi. La storia inizio’ 4 anni fa, quando io e Lorenzo Grassi (chitarrista e co-leader della band) scrivemmo il primo brano intitolato proprio “Son of the Stars”.

Ci piacque talmente tanto che decidemmo di investire nel brano e contattare il nostro amico e produttore, Saverio Principini, per registrarlo con lui agli Speakeasy Studios (Los Angeles). Il brano creo’ un’onda di energia che travolse molte persone della music industry qui a L.A.

Cosi’ spronati soprattutto da Saverio stesso, rilasciammo il primo EP intitolato “Some People Question Reality”. Nell’arco di questi ultimi due anni, io e Lorenzo abbiamo continuato a scrivere musica ispirati dalla nostra vita insieme e dai luoghi magici in cui abbiamo la fortuna di vivere: Malibu ed il deserto Californiano (Joshua Tree, Pioneertown, e Yucca Valley). E’ proprio cosi’ che e’ nato questo album. E’ un’insieme di viaggi, emozioni, esperienze, e valori raccolti nei nostri ultimi due anni di vita”.

Con quale colore identifica il singolo estratto dal suo disco dal titolo: Western Dream?

“Con il giallo. Pallido come la luna, come la sabbia nel deserto”.

La pubblicazione di questo nuovo attesissimo album cosa rappresenta per lei?

“Un nuovo inizio. Un sogno che diventa realtà. Libertà di espressione e tanto tanto amore. Siamo felicissimi di condividerlo con voi”!

Questo il nuovissimo video:

 

CondividiShare on Facebook8Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

Post correlati

Una graphic novel per i 26 anni di Mani Pulite

Una graphic novel per i 26 anni di Mani Pulite


Una graphic novel per i 26 anni di Mani Pulite

Da pochi giorni è uscita un’interessantissima graphic novel dal titolo Mani Pulite, sceneggiata da Alex Boschetti e illustrata da Giovanni Pullano (edizioni Becco Giallo).   Il 17 febbraio 1992 l’ingegner Mario Chiesa allora presidente del Pio Albergo Trivulzio venne arrestato mentre...

26 anni fa l’arresto di Mario Chiesa: nasce “Mani pulite”

26 anni fa l'arresto di Mario Chiesa: nasce "Mani pulite"


26 anni fa l'arresto di Mario Chiesa: nasce "Mani pulite"

Da pochi giorni è uscita un'interessantissima graphic novel dal titolo Mani Pulite, sceneggiata da Alex Boschetti e illustrata da Giovanni Pullano (edizioni Becco Giallo). Il 17 febbraio 1992 l'ingegner Mario Chiesa allora presidente del Pio Albergo Trivulzio venne arrestato mentre prendeva...

Intervista allo sceneggiatore di Il fotografo di Mauthausen

Intervista allo sceneggiatore di Il fotografo di Mauthausen


Intervista allo sceneggiatore di Il fotografo di Mauthausen

In memoria di tutti coloro che hanno perso la vita o hanno sofferto a causa della follia nazifascista, pubblico con piacere questa intervista... (tradotta anche in spagnolo) Qualche settimana fa abbiamo pubblicato l'intervista a Pedro J. Colombo, illustratore della graphic novel Il fotografo di...

Lascia un commento