L’ultimo mio pensiero di questo 2013…

 

31 Dicembre 2013, ore 15,14

Ho un grosso libro sul tavolinetto di cristallo davanti al camino. Si intitola “Rivelazioni – 365 pensierid’America Latina”. Per ogni giorno dell’anno, sullo sfondo di una straordinaria fotografia di un luogo o di un ritratto, un pensiero.

Dentro c’è un foglietto… per me… da mia madre.

Lo leggo.  A dire il vero, l’ho letto tante volte, specialmente da quando  lei non c’è più.

Lo rileggo, ancora. E’ bellissimo e, come mi succede ogni volta che lo faccio, è come se respirassi il tempo.

E allora, proprio oggi, in questo grigio ultimo giorno del 2013 voglio che il mio ultimo pensiero vada a lei. A mia madre: a Maria.

Sto bene, ora.  Penso anche che saranno tante le persone che indirizzeranno i pensieri alle loro madri. E’ un’idea che mi dà serenità.

Apro il libro e cerco la frase del 31 dicembre : “Voglio fare con te ciò che la primavera fa con i ciliegi” , così dice Pablo Neruda…

 

 

 

 

 

 

 

Post correlati

Lascia anche tu un libro sospeso….

Lascia anche tu un libro sospeso....


Lascia anche tu un libro sospeso....

 Mi sembra un'ottima iniziativa.... che ne dite???

Quando la vita diventa un libro…

Quando la vita diventa un libro...


Quando la vita diventa un libro...

Tempo fa mi sono capitati fra le mani, due libricini particolari: le storie di due esistenze.Sono sempre stata attratta dai personaggi nascosti tra le pieghe della storia e dalla gente comune, che poi tanto comune non è mai...Così, ho lasciato da parte interviste da fare a personaggi...

La grande bellezza, affresco onirico e felliniano delle debolezze umane

La grande bellezza, affresco onirico e felliniano delle debolezze umane


La grande bellezza, affresco onirico e felliniano delle debolezze umane

La mia è soltanto una piccolissima riflessione sulle polemiche che stanno accompagnano l’Oscar che si è guadagnato “La grande bellezza”. L’avevo già vista, quindi per me ieri sera su Canale 5 è stata la seconda volta. Me la son goduta, ho voluto capirla meglio, osservarne i dettagli, le...

Lascia un commento