Emozionario – Dimmi cosa senti

Emozionario – Dimmi cosa senti

 

Emozionario (Nord-Sud Edizioni, pag.96, Euro 16,90)

Consigliato: Ai bambini dai tre anni in su, ma anche agli adulti che vogliono riconoscere e poi trasmettere meglio le emozioni.

Oggi vorrei raccontarvi di questa una idea originale, nata per aiutare i bambini ( e non soltanto!) a conoscere se stessi fin dall’infanzia.

DI COSA PARLA

Emozionario, già un bestseller in Spagna, è un percorso emotivo dove ogni pagina è dedicata ad una emozione diversa: tenerezza, amore, odio, ira, irritazione, tensione, sollievo, serenità, felicità, allegria, tristezza, compassione, rimorso, colpa, vergogna, insicurezza, timidezza, confusione, paura, stupore, disgusto, ostilità, accettazione, incomprensione, abbandono, solitudine e tante altre, spiegate in maniera semplice e chiara.

emozionario odioAd esempio l’ODIO è descritto come una grande antipatia, un rifiuto che proviamo per qualcosa o qualcuno. Di conseguenza, desideriamo che a questa cosa o a questa persona capiti qualcosa di brutto. E quanto dura l’odio? Certe volte, dura molto tempo. Altre, soltanto un pochino. Puoi provare un odio passeggero per una persona, ma questo non vuol dire che tu abbia smesso davvero di volerle bene. Se l’odio ci spinge all’azione, siamo vittime dell’Ira (che viene poi spiegata in una pagina seguente).

Oppure la NOSTALGIA è spiegata come qualcosa che provoca un vuoto nel cuore e, quasi contemporaneamente, lo riempie di gocce di dolore. Quando proviamo nostalgia, abbiamo la sensazione che ci manchi qualcosa o qualcuno: un amico, un parente, un luogo, un giocattolo. All’improvviso questa assenza ci intristisce. Come riconoscerla? La riconosciamo se il ricordo ci dà tristezza. Se è presente tutti i giorni, si cade in preda alla Malinconia (anche questa spiegata successivamente).

COSA NE PENSO

Ho sfogliato e poi letto con attenzione questo libro destinato ai bambini, uscito a fine dicembre 2015, e apprezzato subito i disegni, opera congiunta di ben 11 illustratori e immediatamente dopo il contenuto.

emozinario - tristezzaEmozionario infatti non è soltanto un libro illustrato, ma un vero e proprio sostegno pedagogico di base che aiuta i bambini ad apprezzare tutte le emozioni che la vita offre.

Nella prefazione minimale viene suggerito di seguire, nella lettura, il percorso indicato, tuttavia ognuno può iniziare con l’emozione che preferisce o che in quel momento prova maggiormente e saltare di pagina in pagina.
I testi, di Cristina Nunez Pereira e Rafael R.Valcarcel, spiegano con chiarezza le sensazioni che proviamo ed alle quali spesso non riusciamo a dare un nome.

Suggerisco a tutti, soprattutto genitori ed insegnanti, di leggere attentamente questo vocabolario di sentimenti, Emozionarioquesto dizionario illustrato che offre la grande opportunità di aumentare la conoscenza e la consapevolezza di noi stessi, fin dai primi anni di vita.
Una guida seria per andare alla scoperta dei sentimenti più nascosti e difficilmente riconoscibili che, specialmente i bambini, non riescono ancora a gestire ed incanalare nella giusta direzione. Rimorso confuso con pentimento, odio con ira, disgusto con ostilità o timidezza con confusione.

Ecco, questi sono soltanto alcuni degli esempi che portano spesso i bambini, ma anche gli adulti, a provare confusione e a sentirsi inadeguati rispetto alle sfide che la vita ci pone davanti ogni giorno.
Emozionario, un libro che mi ha colpito positivamente e che senza dubbio può contribuire a creare, se non proprio la felicità, sicuramente la consapevolezza di noi stessi e delle emozioni che ci guidano.

Post correlati

“500 chicche di riso” e torna il sorriso

"500 chicche di riso" e torna il sorriso


"500 chicche di riso" e torna il sorriso

Chi è Alessandro Pagani Alessandro Pagani vive a Firenze, dove è nato e dove lavora presso l'Azienda Sanitaria. Oltre che di poesia e scrittura, è appassionato di musica. Nel 1989 inizia un percorso come musicista con svariati gruppi tra i quali gli Stropharia Merdaria, i...

Prigioniero dei sogni di Ramona Corrado

Prigioniero dei sogni di Ramona Corrado


Prigioniero dei sogni di Ramona Corrado

Chi è Ramona Corrado Nasce a Lecce, nella seconda metà del secolo scorso, a cavallo tra il boom economico e l'Austerity, ma abita in Veneto da più di trent'anni. “Ormai mi ritrovo piuttosto confusa sulla mia vera natura,” ci dice ”non ho una inflessione particolare nel...

La vita di Cosimo dè Medici in una graphic novel

La vita di Cosimo dè Medici in una graphic novel


La vita di Cosimo dè Medici in una graphic novel

Negli ultii mesi sono state numerose le graphic novel degne di nota. Tra queste vi è senza dubbio quella dedicata alla figura di Cosimo De' Medici realizzata dallo sceneggiatore Alex Lucchesi e dall'illustratore Davide Susini (edita Kleiner Flug) . Impresa non facile, quella di...

Lascia un commento