“Lo scudo di Marte” continua la saga ideata da Simone Fiocco

“Lo scudo di Marte” continua la saga ideata da Simone Fiocco


Chi è Simone Fiocco

Simone Fiocco nasce a Roma nel 1983. Scrittore e sceneggiatore di fumetti, comincia sin da giovane a frequentare corsi di scrittura e a collaborare in seguito con alcune riviste online. Oggi scrive a tempo pieno, continuando a studiare la scrittura in ogni sua sfaccettatura, con particolare attenzione alla narrativa di genere e alla sceneggiatura.

 

Potete seguire i suoi lavori e contattarlo sulle sue pagine Instagram e Facebook.

Simone Fiocco

Di cosa parla

Roma, 2021. Un caldo fastidioso avvolge la città come una sciarpa infeltrita. Gabriele, ex giornalista con mire da autore best seller, e Francesco, investigatore dall’animo cupo, sopravvivono ai loro vizi e ai loro demoni personali cercando di tenere a bada i guai. L’impresa è ardua e viene resa ancora più insidiosa dalle richieste dell’uomo che veglia sui segreti sepolti di Roma: Angelo Aurelio Spinnatus ha bisogno del loro aiuto per ritrovare una reliquia di inestimabile valore storico ed esoterico.

I miti e le leggende dei Pignora Imperii tornano a travolgere i due amici investigatori. Trascinandoli in una giostra di avventure e sciagure da girone infernale. Le strade della città si trasformano in uno spietato campo di battaglia. I nemici sono potenti e operano col favore della politica, alimentando una fitta rete di corruzione e ricatti.

I Pignora Imperii non devono cadere nelle mani sbagliate e lo scudo di Marte va protetto a costo della vita.

Cosa ne penso

E’ uscito recentemente in libreria Lo scudo di Marte, il secondo capitolo della saga dei Pignora Imperii nata dalla penna di Simone Fiocco. 

 

«Dopo L’ago di Cibele, primo capitolo della saga dei Pignora Imperii, in questo libro ho voluto spingere l’acceleratore sull’azione, mettendo a dura prova i nervi dei due protagonisti. Il risultato è un thriller d’azione che vi terrà incollati alle sue pagine dall’inizio alla fine» – ha spiegato l’autore.

Ed è verissimo, perché in questa storia è difficile fare pause di lettura, tanto è avvincente. Oscuri segreti si celano nel cuore della nostra bella Roma. I misteriosi Pignora Imperii riaffiorano dal passato e il loro potere fa gola a uomini potenti e pericolosi…

Una nuova avventura da non perdere, dunque, per i protagonisti Francesco e Gabriele, l’improbabile duo investigativo che si vedrà coinvolto in una serrata battaglia per l’anima di Roma stessa.

Un libro godibile e ben fatto.


Francesca Ghezzani, giornalista e addetta stampa


 

Condividi:

Post correlati

“Un patto con il Marchese” il nuovo romanzo di Manuela Chiarottino

"Un patto con il Marchese" il nuovo romanzo di Manuela Chiarottino


"Un patto con il Marchese" il nuovo romanzo di Manuela Chiarottino

Un patto con il Marchese di Manuela Chiarottino (Dri Editore, collana HistoricalRomance) Chi è Manuela Chiarottino E' nata e vive in provincia di Torino. Ha scritto innumerevoli romanzi preferendo il genere rosa, declinato in diverse sfumature. Vincitrice del concorso...

“Accusa premeditata” di Gerry Di Lorenzo

"Accusa premeditata" di Gerry Di Lorenzo


"Accusa premeditata" di Gerry Di Lorenzo

  Accusa premeditata di Gerry Di Lorenzo (PAV Edizioni) Chi è  Gerry Di Lorenzo è nato il 27 giugno 1975 in provincia di Napoli, dove trascorre la sua infanzia. Fin da piccolo coltiva l’amore per la poesia e la musica che lo porterà a formarsi tra Zocca (Mo) e Roma...

La poesia iperborea di Nicola Feruglio tradotta in arabo

La poesia iperborea di Nicola Feruglio tradotta in arabo


La poesia iperborea di Nicola Feruglio tradotta in arabo

Fin dove giunge il canto dell’iperboreo di Nicola Feruglio (Aletti, 2022) Questa raccolta già edita da Aletti nel 2021, è stata ripubblicata sempre dalla stessa casa editrice nella collana Altre Frontiere con testo a fronte italiano/arabo. A curarne la traduzione è stato Hafez...

Lascia un commento