Premio letterario ‘Città di Grosseto – Amori sui generis’ – V Edizione

Premio letterario ‘Città di Grosseto – Amori sui generis’ – V Edizione


In copertina un’immagine della cerimonia della IV edizione: PREMIO ALLA CARRIERA a Matteo Strukul


Consolidatosi ormai come punto di riferimento nazionale, il Premio Letterario ‘Città di Grosseto Amori sui generis’ è giunto alla sua V edizione. La scadenza per partecipare è il 15 settembre 2023, ricchissimo il montepremi. Ecco il bando:


L’obiettivo del Premio è quello di promuovere la scrittura nelle sue varie forme e premiare le opere che la Giuria riterrà più meritevoli nel corso di una cerimonia che si svolgerà a Grosseto nei primi mesi del 2024.

Art. 1 – Tema del Premio

Il tema del Premio è “L’AMORE”, in tutte le sue forme e declinazioni al di là del genere letterario.
Il filo conduttore dei romanzi, racconti o poesie dovrà essere quindi un sentimento d’amore (o una passione) molto forte, capace di dominare completamente una o più persone: platonico, spirituale, sensuale, romantico, materno, filiale, fraterno, coniugale, di amicizia, rivolto verso se stessi come manifestazione di egoismo e di egocentrismo, amor proprio, per un ideale, per la solidarietà, passione per lo sport, per le arti, per il gioco o per altro.

Art. 2 – Sezioni

Il Premio si articola in 4 sezioni (A, B, C e D), suddivise in 5 categorie:

A1 – Libro edito (narrativa/racconti)
A2 – Libro inedito (narrativa/racconti)
B – Racconto (edito o inedito) dedicato a Italo Calvino
C – Libro edito di poesia
D – Poesia singola (edita o inedita)

Nelle sezioni A e B è ammesso qualunque genere letterario: giallo, noir, thriller, horror, fantasy, fantascienza, narrativa/intimistica/sentimentale/erotica/storica, saggi, autobiografie, biografie, romanzi rosa/ umoristici /epistolari/di formazione/d’avventura, purché nel rispetto di quanto previsto all’art.1.

Tutti i premi della sezione della sezione B saranno dedicati alla memoria dello scrittore e intellettuale Italo Calvino che, nella sua vita, scrisse circa 200 racconti. Un tributo a un grande personaggio che dopo aver girato tutto il mondo, trovò il suo buen retiro in Maremma, precisamente nella pineta di Castiglione della Pescaia (GR) nel cui cimitero riposa insieme alla moglie Esther.

Il racconto dovrà ispirarsi alla citazione di Italo Calvino (Le città invisibili):
“L’inferno dei viventi non è qualcosa che sarà; se ce n’è uno, è quello che è già qui, l’inferno che abitiamo tutti i giorni, che formiamo stando insieme. Due modi ci sono per non soffrirne. Il primo riesce facile a molti: accettare l’inferno e diventarne parte fino al punto di non vederlo più. Il secondo è rischioso ed esige attenzione e apprendimento continui: cercare e saper riconoscere chi e cosa, in mezzo all’inferno, non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio”.

Il racconto (edito o inedito) non potrà superare le 10 cartelle (A4) standard in corpo 12 (1.800 battute a cartella – 18.000 a racconto) compresi gli spazi. I premi di questa sezione saranno offerti dal Comune di Castiglione della Pescaia (GR).

Nella sezione D le poesie potranno essere edite o inedite e non potranno superare i 50 versi ciascuna.

Le opere edite ammesse (sezione A1 e C – Libro edito narrativa e Libro edito poesia) dovranno essere state pubblicate tra il 1° gennaio 2013 e il 31 luglio 2023.

Per le suddette cinque categorie saranno prese in esame e premiate opere in lingua italiana.
Le opere partecipanti potranno risultare già premiate in altri concorsi. Non potranno partecipare invece opere classificate nei primi tre posti in questo concorso durante le ultime due edizioni (III e IV).

Art. 3 – Scadenza

Le opere relative a tutte le sezioni/categorie dovranno pervenire entro il giorno 15 Settembre 2023 con le modalità meglio specificate nell’art. 6.

Art. 4 – Modalità di partecipazione

Per la partecipazione al Premio è previsto il versamento della quota di lettura, organizzazione e spese di segreteria di Euro 25,00 (euro venticinque/00) per ogni categoria. É possibile partecipare con più opere, pagando una quota per ciascuna opera, con esclusione della poesia singola che prevede l’invio fino a tre poesie con il pagamento di un’unica quota.

Le quote di partecipazione potranno essere versate tramite bonifico bancario a favore dell’Associazione Culturale “Letteratura e Dintorni”: IBAN IT17D 08851 14302 000000 210190 presso la Banca TEMA di Grosseto, indicando nome e cognome del partecipante e come causale: Iscrizione Premio “Amori Sui Generis” categoria…
Non è previsto il rimborso della quota.

Art. 5 – Premi e riconoscimenti

Per ogni categoria sono previsti tre Autori Finalisti (1°, 2° e 3° posto) che saranno invitati alla Cerimonia di premiazione.
Nella categoria A1 è previsto un Premio Speciale dedicato alla memoria dell’indimenticabile scrittore Carlo Fruttero, che ha abitato a Castiglione della Pescaia (GR) per moltissimi anni, e sarà offerto dall’Associazione NASDAQ di Castiglione della Pescaia (GR).

La Giuria si riserva di prevedere altri Premi Speciali alle opere che si saranno particolarmente distinte in ogni categoria.

La Giuria assegnerà anche delle Menzioni d’onore che saranno inviate per posta agli autori menzionati.

A tutti i vincitori saranno assegnati premi di pregio costituiti da: assegni in denaro, creazioni originali realizzate espressamente per l’occasione da artisti di fama, soggiorni in strutture turistico/ricettive della provincia di Grosseto, box cultura, trofei, targhe, pergamene, doni offerti da attività commerciali, prodotti tipici di primarie aziende di rilevanza nazionale e internazionale.

Al vincitore della categoria A2 (Libro inedito) sarà assicurata la pubblicazione gratuita dell’opera presso la casa editrice PEGASUS EDITION di Cattolica.

Art. 6 – Regolamento

“Letteratura e Dintorni” è un’Associazione Culturale che nasce per iniziativa di un gruppo di scrittori, poeti, artisti teatrali, giornalisti e operatori culturali grossetani, con l’obiettivo di valorizzare e sostenere la cultura, l’arte e l’istruzione nelle sue molteplici forme, di combattere gli stereotipi di genere, la violenza e le discriminazioni in particolare contro donne, bambini, disabili. Le opere, al di là del loro intrinseco valore artistico e letterario, saranno quindi valutate tenendo conto anche di tali principi.

La partecipazione al Premio è aperta a tutti gli scrittori e ai poeti, purché maggiorenni, ma non è consentita ai Soci dell’Associazione Culturale “Letteratura e Dintorni”. Sono inoltre ammessi gli autori che scrivono con tecniche di “comunicazione facilitata”.

I partecipanti dovranno inviare la seguente documentazione:

Scheda di partecipazione OBBLIGATORIAMENTE per email a: premiogrosseto@letteraturaedintorni.it
La scheda dovrà essere debitamente firmata e compilata con i dati dell’autore, la categoria alla quale si partecipa e i dati dell’opera

Ricevuta di versamento della quota di partecipazione à OBBLIGATORIAMENTE per email a: premiogrosseto@letteraturaedintorni.it

Copia dell’opera (edita o inedita) potrà essere inviata a scelta:
in formato .pdf. a: premiogrosseto@letteraturaedintorni.it oppure
in formato cartaceo (n.2 copie) a: Dianora Tinti – Strada comunale di Marsiliana, 111 – 58051 Magliano in Toscana.
Per l’invio cartaceo questa Associazione declina ogni responsabilità nel caso il plico venisse smarrito e non giungesse a destinazione. Le copie cartacee non verranno restituite.

Le opere inviate oltre la data di scadenza fissata per il 15 Settembre 2023 non saranno tenute in considerazione. Farà fede la data di trasmissione dell’e-mail.
La proprietà letteraria dell’opera rimane dell’Autore.

Le opere saranno valutate da una Giuria qualificata presieduta dalla giornalista, scrittrice e blogger Dianora Tinti, Presidente dell’Associazione Culturale ‘Letteratura e Dintorni’, e composta da scrittori, giornalisti, professori, lettori ed esponenti del mondo della cultura. Il giudizio della Giuria sarà insindacabile e inappellabile.

I risultati dei vincitori nelle varie categorie saranno pubblicati sul sito: letteraturaedintorni.it e sulla pagina www.facebook.com/premiogrossetoamorisuigeneris.

Verranno avvisati personalmente soltanto i vincitori (primi tre classificati e eventuali Premi speciali) utilizzando i contatti forniti in sede d’iscrizione sull’apposita scheda.

La Giuria non è tenuta a rendere pubblica la posizione in classifica delle opere escluse dalla premiazione finale. La Giuria si riserva la possibilità di assegnare altri premi – o di non assegnarne alcuni – in base alla quantità e alla qualità delle opere pervenute.

La Cerimonia di Premiazione avrà luogo a Grosseto, indicativamente un sabato dei primi mesi del 2024.

Per la consegna dei Premi è necessario che gli Autori Finalisti siano presenti alla Cerimonia di Premiazione. Ove impossibilitati a presenziare personalmente, potranno delegare una persona di loro fiducia previa comunicazione alla segreteria del Premio entro una settimana dalla data stabilita per la Cerimonia di Premiazione. In caso contrario è possibile, a spese del vincitore, ricevere a casa solamente targa o trofeo. I premi in denaro verranno accreditati comunque.

Le Menzioni d’onore saranno inviate direttamente a casa dei vincitori agli indirizzi indicati nella scheda di iscrizione, a spese del l’organizzazione del Premio.

Con l’autorizzazione al trattamento dei dati personali si garantisce che questi saranno utilizzati esclusivamente ai fini del Premio e nell’ambito delle iniziative culturali dell’Associazione, nel rispetto della General Data Protection Regulation – Regolamento UE 2016/679.
Gli autori si assumono la piena responsabilità per gli elaborati presentati, di cui detengono i diritti. Per le opere inedite gli autori garantiscono la piena titolarità e originalità dell’opera presentata. Gli organizzatori del Premio declinano ogni responsabilità al riguardo.

La partecipazione al Premio implica l’automatica accettazione del presente Bando e di tutte le clausole del Regolamento. L’inosservanza di una qualsiasi delle predette norme costituisce motivo di esclusione.
La partecipazione al Premio implica la tacita autorizzazione alla divulgazione del proprio nominativo, del premio conseguito, del testo vincitore e delle foto della premiazione su quotidiani, riviste culturali, social network, TV, web, sul sito letteraturaedintorni.it e sulla pagina www.facebook.com/premiogrossetoamorisuigeneris. La menzione del nome dell’autore è obbligatoria.
A insindacabile giudizio degli organizzatori del Premio, in caso di eventuali impedimenti e/o a cause di forza maggiore, norme e contenuti del presente Regolamento potranno subire variazioni o cancellazioni.

  • Ulteriori informazioni e aggiornamenti sul presente Bando potranno essere reperiti nella pagina facebook: facebook.com/premiogrossetoamorisuigeneris e sul sito: www.letteraturaedintorni.it o si potranno richiedere all’indirizzo e-mail: premiogrosseto@letteraturaedintorni.it

La Presidente
Dianora Tinti

La lista dei SOSTENITORI del Premio (Enti, Associazioni, Collaborazioni, Sponsor, Artisti), il MONTEPREMI e i componenti della GIURIA saranno pubblicati prossimamente e tenuti aggiornati sul sito dell’associazione e sulle sue pagine social.


 

Condividi:

Post correlati

Isadora Mendes Panero a ‘Panorami Oltrelinea’

Isadora Mendes Panero a 'Panorami Oltrelinea'


Isadora Mendes Panero a 'Panorami Oltrelinea'

A Bra, in provincia di Cuneo, dal 13 giugno al 7 luglio 2024 presso il Movicentro si tiene un'interessante mostra dal titolo: Panorami Oltrelinea alla quale hanno aderito oltre 40 artisti.   Il nostro Blog, sempre sensibile a tutto ciò che fa cultura, ha deciso di seguire l’evento...

‘Panorami oltrelinea’ quando l’arte libera dalle sovrastrutture

'Panorami oltrelinea' quando l'arte libera dalle sovrastrutture


'Panorami oltrelinea' quando l'arte libera dalle sovrastrutture

A Bra, in provincia di Cuneo, dal 13 giugno al 7 luglio 2024 presso il Movicentro si terra una interessante mostra dal titolo: Panorami Oltrelinea alla quale hanno aderito oltre 40 artisti.   Il nostro Blog, sempre sensibile a tutto ciò che fa cultura, ha deciso di seguire...

Oltre quaranta artisti espongono a ‘Panorami oltrelinea’

Oltre quaranta artisti espongono a 'Panorami oltrelinea'


Oltre quaranta artisti espongono a 'Panorami oltrelinea'

A Bra, in provincia di Cuneo, dal 13 giugno al 7 luglio 2024 presso il Movicentro si terra una interessantissima mostra dal titolo: Panorami Oltrelinea alla quale hanno aderito oltre 40 artisti.   Il nostro Blog, sempre sensibile a tutto ciò che fa cultura, ha deciso di seguire...

Lascia un commento