Un’allodola ai bordi del pozzo

Un’allodola ai bordi del pozzo

 

fabio-strinati

Chi è Fabio Strinati

 

Fabio Strinati, vive ad Esanatoglia, nelle Marche.

 

Oltre ad essere un poeta, è anche pianista e compositore. La passione per la musica, infatti, la mostra fin da piccolo, incoraggiato dal padre appassionato di musica rock e dallo straordinario incontro con Fabrizio Ottaviucci, pianista di livello internazionale.

 

Negli ultimi tempi ha sviluppato anche una grande passione per la letteratura, soprattutto poesia, ottenendo ottimi risultati (nella foto a sinistra durante una premiazione)

fabio-strinati
Questa è la sua seconda raccolta, la prima si intitola Pensieri nello scrigno. Nelle spighe di grano è il ritmo (Editore Il Foglio).

 

Cosa ne penso

La poesia di Fabio Strinati non è certamente di facile interpretazione. Una poesia che ricerca l’essenzialità, volutamente oscura e chiusa che, in alcuni casi, rimanda al movimento ermetico.

La poesia viene sì spogliata di ogni retorica e sentimentalismo, ma anche delle regole ritmiche tipiche della poesia classica e delle connessioni logiche.

Sembra quasi che Fabio Strinati voglia dirci che le parole sono insufficienti come portatrici di significati e che l’indeterminatezza può paradossalmente colmare questo vuoto. La realtà, quindi, è soltanto all’interno dell’animo del poeta che non può raccontarla oggettivamente, ma come qualcosa su cui proiettare la propria interiorità.

Attraverso un linguaggio astratto dove i versi sembrano poggiati per caso, l’uno accanto all’altro, si formano immagini fantastiche, a volte di difficile interpretazione anche se un senso di musicalità ed ordine non abbandona mai il lettore.

unallodola-ai-bordi-del-pozzo

 

 

Le immagini appaiono all’improvviso e spiazzano, per diversità e natura, ma dopo il disorientamento iniziale tutto sembra avere un suo preciso posto come se, Fabio Strinati, al di là dell’apparenza fin troppo ostentata, cercasse disperatamente un rapporto di armonia con il mondo che lo circonda.

Interessanti anche i titoli evocativi che l’autore dà alle sue raccolte e che predispongono al particolare stato d’animo con il quale dobbiamo avvicinarci a queste letture.

Una raccolta speciale da leggere e rileggere per coglierne il più profondo significato.

 

 

 

Di seguito la poesia che dà il titolo alla raccolta: Un’allodola ai bordi del pozzoallodola

Un’allodola ai bordi del pozzo
risonante nel bosco,
le spoglie d’albero che per capriccio,
e un tozzo di pane,
di fedele onestà.
E’ inverno,il corvo virile e solenne,
nello spaccio di ossigeno, negli orti coltivati;
sotto quest’albero di piaghe,
io che sono come te, malinconico:
occhio umido che vai a carponi e matto,
occhio umido, tra dissonanze nel mondo infetto.
Un cannone oscura la campana,
primavera color castano, lontana, apostrofando:
un cervo buono, il montone ha perduto la scorza,
nella fossa vi si distilla la ghianda;
la principesca ghirlanda al trotto.

E’ inverno: volto di vimini, barba canuta.

Post correlati

Ternu Dio, raccolta di poesie di Filippo Di Francisca

Ternu Dio, raccolta di poesie di Filippo Di Francisca


Ternu Dio, raccolta di poesie di Filippo Di Francisca

Filippo Di Francisca è nato e vissuto a Resuttano, un piccolo paese in provincia di Caltanissetta la cui popolazione attiva è impegnata prevalentemente nell’agricoltura. Da giovane ha fatto il falegname ma nel tempo si è dimostrato molto creativo ed intraprendente al punto di aprire delle...

Pensieri di un’anima passionale

Pensieri di un'anima passionale


Pensieri di un'anima passionale

Pensieri di un’anima passionale (Ed. Palladio, pag.117)Chi è Vittorio Ciani Roberto Siniscalchi si cela dietro allo pseudonimo Vittorio Ciani. Alla domanda perché scrivere con uno pseudonimo l’autore risponde così: “Vittorio Ciani rappresenta l'avvio ad una carriera (se così si può...

L’azzurro dentro, poesie di Paola Carmignani

L'azzurro dentro, poesie di Paola Carmignani


L'azzurro dentro, poesie di Paola Carmignani

Chi è Paola Carmignani Impiegata in un’Azienda Multinazionale del settore cartario, vive ad Altopascio (LU). Scrive versi dal 2013 e ha ricevuto numerosi riconoscimenti, superando la quota cento! Ultimo, in ordine cronologico, è stato il primo posto per silloge al prestigioso...

Lascia un commento