“Pillole” il nuovo libro di Sonia Modde

“Pillole” il nuovo libro di Sonia Modde

Spread the love

Pillole

di Sonia Modde

(2021, Helios Edizioni)


È un romanzo originale, anche per la scelta dei nomi di alcuni personaggi, derivanti dalla mitologia greca. Frizzante, emozionante ed avvincente, regala una lettura sempre più appassionante capitolo dopo capitolo.

Ambientato nelle campagne del Vermont, e raccontato in prima persona da Perseide, giovane protagonista. La stessa mette nudo i propri sentimenti, i propri sogni, tormenti, e la propria forte personalità ostacolata dalla costante indecisione. Al centro di pillole troviamo anche la storia e le vite di Pancrazio, Fosco e Maria. Ognuno di loro farà i conti con segreti, dolori, sogni e ambizioni, intrecciando per sempre le loro esistenze con quella di Perseide.

Degna di nota è anche la figura di Desideria, amica della protagonista fin dall’infanzia, e che come lei ha sofferto e affrontato dolori in tenera età, ma che non ha mai perso la voglia di rinascita e riscatto. Con la sua spontaneità e con il suo essere sbarazzina trascinerà Perseide in un’avventura che non dimenticheranno mai. Magica la descrizione delle Isole Eolie, meta di un viaggio determinante nel racconto, dettagliata la salita al vulcano, che genera nella mente immagini nitide di ogni passaggio.

La penna di Sonia Modde risulta scorrevole, di grande impatto, con un linguaggio colloquiale, a tratti ironico, a tratti sfrontato.
Sembra di essere spettatori di un film, quando riga dopo riga, pagina dopo pagina diventiamo parte integrante della vita della protagonista. Ci Troviamo davanti a momenti di riflessione alternati ad attimi dinamici, che ci fanno talvolta sussultare….dubitare, ricredere …. il tutto molto velocemente. Durante la lettira ci interrogheremo più volte sull’esistenza della tanto bramata felicità, la stessa felicità che la protagonista più volte intravede e sfiora, senza però riuscire ad afferrarla, in un secondo momento arrivando a rifiutarla.

Dall’inizio alla fine la trama riesce a tenere un buon ritmo, catturando il lettore con dialoghi avvincenti.
La storia viene vissuta con grande partecipazione ed emozione. Questo romanzo si rivela una buona compagnia, perché diverte e appassiona.

Un libro senza storie d’amore sdolcinate, ma con un forte senso di famiglia, amicizia, riscatto vivo e ricorrente in ogni pagina. Consigliato a chi è in cerca di una storia non banale ma intrisa di leggerezza, speranza, voglia di rinascita, in un quadro emozionale ben definito. Pillole si rivela un romanzo ricco di sorprese, che, a lettura ultimata, lascerà nel cuore la sensazione di aver davvero conosciuto Perseide e i suo affetti.

Un romanzo che mette a nudo le debolezze umane, mostrando senza filtro la personalità di una protagonista priva di tabù. Tocca diverse tematiche, l’abbandono, la sessualità che potrebbe apparire dubbia, la famiglia che va oltre i legami di sangue e il senso di vuoto generato dalla solitudine.

 

Chi si immergerà in questo romanzo conoscerà una giovane donna autentica, probabilmente non la capirà fino in fondo, ma ne percepirà il grande coraggio.


(la Redazione di Helios)


 

Post correlati

“La non isola dei famosi” di Andrea Guidi

"La non isola dei famosi" di Andrea Guidi


"La non isola dei famosi" di Andrea Guidi

La non isola dei famosi di Andrea Guidi (Helios Edizioni, 2021) Un romanzo scritto da Andrea Guidi nato nel 1994 a Retorbido, un paese in provincia di Pavia. Il genere è quello comico. La trama è una di quelle che incuriosisce subito: cinque concorrenti di un noto reality...

“L’esorcismo del contagio” la pandemia per Dino Murgolo

"L'esorcismo del contagio" la pandemia per Dino Murgolo


"L'esorcismo del contagio" la pandemia per Dino Murgolo

L'esorcismo del contagio di Dino Murgolo (Zona Contemporanea, 2021) Dino Murgolo, ex ricercatore di chimica-fisica e apprendista filosofo dilettante, è autore di un racconto e pamphlet che riflette eticamente sul momento di pandemia, si presenta e parla del suo...

“La lettera perduta di Auschwitz”: la parola ai lettori

"La lettera perduta di Auschwitz": la parola ai lettori


"La lettera perduta di Auschwitz": la parola ai lettori

La lettera perduta di Auschwitz di Anna Ellory (Newton Compton Editore, 2019) Pubblichiamo con particolare piacere le recensioni (la prima ironica e sopra le righe, ma con tanta verità, la seconda più seria, ndr) che un nostro lettore, Giovanni Scalera, ci ha inviato a proposito...

Lascia un commento