“Zio Paperone e il pioniere del risparmio”, parla l’illustratore

“Zio Paperone e il pioniere del risparmio”, parla l’illustratore


Vitale Mangiatordi è un illustratore, una vita trascorsa nel mondo di Topolino & co. con collaborazioni Disney Italia, Disney Panini, Disney International e correlati.

Recentemente ha illustrato una nuova avventura sul settimanale Topolino dal titolo Zio Paperone e il pioniere del risparmio con la sceneggiatura di Alessandro Sisti.


Vitale ci parli di lei e del suo incontro con il fumetto…

“Sicuramente in tenerissima età, all’epoca era ancora costume diffuso che i genitori comprassero Topolino ogni settimana ai propri virgulti, cosa che forse s’è un po’ persa col tempo. Quando ancora non sapevo leggere, me lo leggeva mio fratello maggiore. Inoltre spesso mi passavano per le mani Lanciostory e Scorpio, apprezzati sia da mio padre che da mio zio. Era anche l’epoca di Goldrake alla sera sulla Rai, credo in orario pre-telegiornale, che più avanti porterà all’importazione dei primi manga su rivista contenitore (ma erano già i primi anni di Liceo).

Quali sono i suoi maestri di riferimento?

“E’ abbastanza complicato, perchè sono sempre stato interessato a tutto lo spettro del disegno. Volendo elencarne qualcuno potrei citare l’inossidabile quartetto Carpi, Scarpa, Cavazzano e DeVita per il Disney, senza dimenticare Freccero. Per quanto riguarda il disegno realistico si spazia da Zanotto e Segrelles passando per Adam Hughes, J. Scott Campbell, John Romita Sr, Josè Luis Garcia-Lopez arrivando anche ai nostrani Castellini, Roi, Villa, DeAngelis. Per il manga mi limiterei a citare Hara, Hojo e Ikegami, altrimenti diventa una sfilza di nomi infinita. Mi scuso per tutti quelli che non ho inserito, che sono davvero moltissimi”.

Quando è avvenuto il suo esordio nel mondo della Disney?

“A livello di pubblicazione mi pare nei primi mesi del 2003 con delle autoconclusive da 1 pagina su Topolino, a livello di produzione negli ultimi mesi del 2002”.

Quanto tempo ha richiesto la realizzazione del fumetto Zio Paperone e il pioniere del risparmio?

“Siceramente non mi ricordo, ma in genere non sono particolarmente veloce di mio, al netto di malanni e acciacchi vari”.

Quale personaggio del mondo Disney trova più vicino al suo carattere?

“Sicuramente Paperino, anche negli esiti. Cercando sempre di non scivolare verso il Paperoga o lo Sgrizzo”.

Progetti per il futuro? “SPOILER! (cit.)”


Intervista a cura di Fausto Bailo, promotore culturale, e Premiata Libreria Marconi di Bra (Cn)


 

Condividi:

Post correlati

“Tutti Eroi” la graphic novel d’esordio di Ivan Appio

"Tutti Eroi" la graphic novel d'esordio di Ivan Appio


"Tutti Eroi" la graphic novel d'esordio di Ivan Appio

  Tutti Eroi di Ivan Appio (Edizioni Ottocervo) Il volume è ambientato in Friuli nel lasso di tempo tra il 1917 e il 1918, tra Caporetto che rappresenta la più grave disfatta nella storia dell'esercito italiano e il trionfo della battaglia del solstizio. Il titolo...

“Accusa premeditata” di Gerry Di Lorenzo

"Accusa premeditata" di Gerry Di Lorenzo


"Accusa premeditata" di Gerry Di Lorenzo

  Accusa premeditata di Gerry Di Lorenzo (PAV Edizioni) Chi è  Gerry Di Lorenzo è nato il 27 giugno 1975 in provincia di Napoli, dove trascorre la sua infanzia. Fin da piccolo coltiva l’amore per la poesia e la musica che lo porterà a formarsi tra Zocca (Mo) e Roma...

“Il segreto dell’angelo” secondo volume della trilogia di Annapaola Prestia

"Il segreto dell'angelo" secondo volume della trilogia di Annapaola Prestia


"Il segreto dell'angelo" secondo volume della trilogia di Annapaola Prestia

Chi è Annapaola Prestia è nata a Gorizia nel 1979, a 6 anni ha scritto il suo primo racconto, una storia sull’amicizia tra una ninfea e un albero, per protestare contro la cementificazione del paesino siciliano di cui è originaria la sua famiglia. Più avanti, è passata a scrivere romanzi...

Lascia un commento